Uno sguardo ad Alba (Cuneo)

A due passi da Torino, in un ambiente dominato da basse colline e distese di vigneti troviamo la regione storica delle Langhe, a  cavallo tra le province di Cuneo e di Asti. Attualmente le Langhe sono una delle aree più ricche e valorizzate del panorama enogastronomico nazionale, i cui prodotti, tra cui i vini e i tartufi sono apprezzati ed esportati anche all’estero. Non sono soltanto questi i pregi di una terra così multiforme, ma senz’altro la bellezza del paesaggio e una storia millenaria la fanno rientrare di diritto dal 2014 nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

langhe_paesaggio

In realtà la situazione era molto diversa fino a circa 40 anni fa, quando, le Langhe e il vicino Monferrato erano una delle aree più depresse del Piemonte, e al continuo spopolamento delle campagne si affiancava la povertà diffusa di molte famiglie, come ci testimoniano alcuni scrittori nelle loro opere, tra cui Cesare Pavese. E un grande impulso è stato dato sicuramente dal rinnovato interesse per la cucina italiana e per le tradizioni culinarie locali che che già da alcuni anni ha conquistato l’entertainment televisivo (anche il concetto di Slow Food ha mosso i primi passi da queste parti, nella vicina Bra), che ha portato alla riscoperta delle campagne e alla creazione di produzioni agricole d’eccellenza. Un altro settore di rilievo poi è quello della produzione dolciaria, e basti ricordare l’invenzione della Nutella, nata negli anni ’60 dalle sperimentazioni della famiglia Ferrero, grazie alla varietà di nocciole prodotte nelle Langhe..

960f8480-2787-443e-ad42-ac579a999d3d

Insomma un luogo da scoprire, il cui centro propulsivo è l’antica cittadina di Alba, dal nome latino, che oggi conta circa 30.000 abitanti. Negli ultimi anni il centro storico di Alba si è trasformato in un contenitore culturale per eventi e mostre d’arte oltre ad essere una  meta turistica sempre più ricercata.

http://langhe.net/eventi/ (gli eventi in programma, sempre aggiornati)

DSC02396modnr

(La Basilica di S. Lorenzo, del XV secolo, nella centralissima Piazza Risorgimento)

DSC02390r

(Alcune delle torri medievali di Alba, costruite dalle famiglie più influenti tra il XIV e il XV secolo, ne sono sopravvissute tredici delle quaranta esistenti in antico)

DSC02386r           DSC02408r

L’occasione per una visita ad Alba è stata anche quella di poter conoscere un po’ il percorso della ferrovia delle Langhe, che è stata già sospesa verso Castagnole delle Lanze e Alessandria dal 2010: l’ultimo tronco rimasto in servizio è quello tra Cavallermaggiore – Bra – Alba che a partire dal mese di aprile 2016 è interessato da lavori di elettrificazione. Il giorno 10 aprile alle ore 21:52 l’ultimo treno diesel ha raggiunto la stazione di Alba, e dal giorno successivo la linea è ufficialmente interrotta. Tuttavia è stato attivato un programma di corse autobus sostitutive sullo stesso percorso dei treni. La riapertura della ferrovia, al termine dei lavori, dipenderà molto dall’interesse e dalle decisioni prese dalla Regione Piemonte, finanziatrice del servizio, vista la continua riduzione dei fondi per il trasporto ferroviario che hanno portato alla chiusura di tredici linee ferroviarie piemontesi tra il 2010 e il 2015. Ma un’aspetto è da sottolineare: il costo di un biglietto Torino – Alba in treno regionale è di 5,75 euro (è valido anche sui bus sostitutivi), l’ideale per una semplice idea di viaggio.

DSC02363rn

(Uno degli ultimi treni in partenza da Alba in direzione Bra- Cavallermaggiore, lo stesso convoglio ha poi chiuso la giornata del 10 aprile, con l’ultima corsa in arrivo alle 21:52 da Cavallermaggiore e il successivo invio a vuoto. In lontananza i binari proseguono verso Castagnole delle Lanze/Alessandria lungo la linea sospesa dal 2010)

DSC02378rn         DSC02365rn

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...